Campionato di Eccellenza

Il Fasano domina nel pantano di Corato, ma non va oltre l'1-1

22.03.2018

Un pari che va strettissimo al Fasano quello maturato oggi pomeriggio nel pantano del "Comunale" di Corato dove è andata di scena la 27ª giornata del campionato di Eccellenza Pugliese. La gara è terminata 1-1, con il vantaggio dei padroni di casa nel primo tempo e il pari di Corvino nella ripresa, ma quante occasioni sciupate dai biancazzurri, alcune anche clamorose.

La prima azione pericolosa dell'incontro arriva al 22' ed è di marca Fasano. Veloce ripartenza in contropiede degli uomini di Laterza che arrivano al tiro prima con Montaldi e poi con Corvino su cui salva alla disperata in angolo un difensore coratino. Risponde il Corato al 27' con una punizione di Lacarra che si spegne sul fondo. Al 39' è Corvino ad impegnare Leuci con un tiro dalla distanza che il portiere di casa para in due tempi. Quando il primo tempo sembrava incanalato sullo 0-0 ecco arrivare il vantaggio dei padroni di casa: gran tiro da fuori area di Zingrillo sulla cui traiettoria si incunea Sguera che tocca e inganna Loliva. 

La ripresa si apre con il Fasano all'attacco e al 49' prima Montaldi impegna Leuci e poi Bernardini spara di poco alto. Ma è solo questione di secondi: al 50' Serri ci prova quasi dal fondo, Leuci non trattiene e Corvino ribatte in rete per il pareggio fasanese. Il numero 10 fasanese nell'occasione si fa anche male e viene sostituito da Girardi (problemi all'adduttore). Al 68' doppia occasione per il Fasano con Bernardini protagonista: l'under Fasanese prima impegna il neo entrato Loiodice con un tiro dal limite e poi, sul proseguo, sfiora il palo alla sinistra del portiere coratino. Al 75' altra palla gol mancata dal Fasano con Serri che di destro spara fuori da buonissima posizione. Il Corato si scuote e all'87' sfiora il vantaggio con una gran girata di Cirigliano che sfiora il palo. Al 90' è Di Rito a mancare la rete beffa su bel passaggio di Fumai. Il finale è solo confusione col Fasano che porta a casa un pareggio importante.

E ora sosta. Si torna in campo l'8 aprile in casa col Vieste.

 

Corato - Us Città di Fasano 1-1
Reti:
44' Sguera (C), 50' Corvino (F).

Corato: Leuci (64' Loiodice), Belluoccio, Zinetti (25' Sguera), Zingrillo (73, D'Addato), A. Asselti, Colangione, R. Asselti, Diagnè, Piarulli (73' Cotello), Negro, Lacarra (60' Cirigliano). disp.:  Cormio, De Palma. All. Vito Castelletti.
Us Città di Fasano: Loliva, Fumarola, De Vita, Ganci, Anglani, Amato, Serri (82' Fumai), Bernardini, Di Rito, Corvino (59' Girardi), Montaldi. A disp.: Pellegrino, Pistoia, Zizzi, Pugliese, Gubello, Girardi, Fumai. All. Giuseppe Laterza.
Arbitro: Iacobellis di Pisa.
Note: partita giocata sotto una copiosa pioggia, freddo e campo in pessime condizioni. Spettatori 300 circa, di cui 50 fasanesi. Espulso al 90' il tecnico del Corato Castelletti; ammoniti A. Asselti (C), Amato e Girardi (F).

Commenti

Fasano a Corato: di fronte una squadra che non perde da 12 partite
Al via il "Torneo delle Regioni": ci sono anche due fasanesi tra i convocati