News

Sette gol al Mesagne nella prima amichevole precampionato

06.08.2017

Questo pomeriggio, sull'erbetta del "Vito Curlo" di Fasano (davanti a tanta gente), l'Us Città di Fasano ha giocato la sua prima amichevole pre-campionato: avversario di turno il Mesagne dell'ex Fabio Disantantonio, formazione militante nel campionato di Promozione. Netta la vittoria (in tre tempi da 30') per 7-1 per la formazione fasanese allenata da Giuseppe Laterza: il tecnico biancoazzurro ha mandato in campo tutti i giocatori a disposizione. Brillanti le prestazioni dei nuovi acquisti, ma non solo.

Passiamo alla cronaca della partita: Dopo 8' il Fasano è già in vantaggio con Giuseppe Amodio, che calcia alla perfezione una punizione dai 20 metri, sua specialità. Al 23' arriva il raddoppio firmato dall'ultimo arrivato Francesco Morga, che sfrutta un calcio d'angolo battuto dalla destra da Amodio. Nel finale del primo tempo, tap-in vincente di Vincenzo Corvino, dopo la respinta del portiere mesagnese sul tiro di Leo Serri.

Termina il primo tempo sul risultato di 3-0 per i biancoazzurri. È subito il neoacquisto Corvino, nella ripresa, a siglare il poker con un ottimo tiro di precisione che si insacca alla destra del portiere. Poco dopo accorcia il Mesagne, gol frutto di una distrazione difensiva, ma che non impensierisce la formazione fasanese, infatti al 46' Gennari, su assist splendido di Richella, mette a segno il 5-1. Nel finale del secondo tempo il Fasano guadagna un calcio di rigore, che viene trasformato con freddezza dall'ex Otranto, Eugenio Palma.

Termina sul risultato di 6-1 il secondo tempo. Unico gol nel terzo tempo, quello di Richella, che dopo un pasticcio della difesa e del portiere mesagnese, a porta particamente libera non sbaglia. Termina sul risultato di 7-1 la partita, risultato che conferma quali sono le ambizioni della società biancoazzurra. Da domani si torna a sudare sul campo con le doppie seduta di allenamento fino a sabato prossimo.

Commenti

Cinque sostituzioni in partita, il commento dell'allenatore Laterza
Amichevole di lusso al "Curlo": di scena il Francavilla