Campionato Serie D girone H

La partita perfetta: il Fasano vince a Sorrento

10.02.2019

Fondamentale passo verso la salvezza per l'Us Città di Fasano grazie alla vittoria ottenuta questo pomeriggio a Sorrento per 1-0 con rete di Vincenzo Corvino ad un quarto d'ora dalla fine dell'incontro. Un successo meritato per i ragazzi allenati da Giuseppe Laterza: grazie a questa vittoria, Anglani e compagni volano a +14 sul Sorrento, terzultima forza del campionato e a +10 sulla zona playout. Nel Fasano oggi assenti, per infortunio, Serri e Lillo e lo squalificato Mambella.

Pronti via e il Sorrento si rende pericoloso con un suo uomo che si invola in contropiede, con Colombatti costretto a spendere il cartellino giallo. Al 13' cross di Anglani e colpo di testa pericoloso di Tuttisanti, con palla fuori. Alla mezzora, calcio di punizione per il Fasano: cross di Corvino al centro e Ganci non ci arriva di poco. Al 36' cross di Tuttisanti e colpo di testa di Montaldi che non inquadra lo specchio della porta. Il Fasano continua a spingere sulle fasce: al 40' Corvino in mezzo rasoterra per Tuttisanti che spara alto.

Nella ripresa grossa occasione per i biancazzurri: cross velenoso di Corvino, ma né Tuttisanti né Zicarelli riescono ad avventarsi sul pallone. Al 52' Fasano ancora pericoloso con Ganci che tira e il portiere del Sorrento si salva con un grande intervento. Dopo tre minuti si fa viva la squadra di casa: calcio d'angolo, palla che carambola in area biancazzurra, spunta un giocatore del Sorrento che riesce a tirare ma la palla esce a lato della porta. I padroni di casa ancora pericolosi con Herrera che sottoporta spreca clamorosamente e Fasano che si salva. Al 74' il gol vittoria: Ganci trova libero sulla sinistra Corvino che si accentra e fa partire un tiro a giro, deviazione decisiva di un difensore del Sorrento che spiazza il suo portiere. Fino alla fine, squadra di casa in pressing ma col Fasano mai in pericolo.

Domenica prossima biancazzurri in casa contro il Bitonto.

Commenti

Definiti i regolamenti per la partecipazione ai playoff e playout
Dopo il successo di Sorrento, la situazione infortunati