Juniores

Juniores, ecco il girone dell'Us Città di Fasano

06.10.2017

Sono 70 le società iscritte al campionato regionale Juniores per la stagione sportiva 2017/18. Vi parteciperanno calciatori nati dal 1° gennaio 1999 in poi e che, comunque, abbiano compiuto il 15° anno d’età. Si possono utilizzare massimo tre calciatori fuori quota, nati dal 1° gennaio 1998 in poi.

Nel dettaglio: 15 società militano in Eccellenza, 26 in Promozione, 18 in Prima Categoria, 2 in Seconda Categoria, 2 in Terza Categoria, 7 Juniores pure. Non si sono iscritte la Pro Italia Galatina (Eccellenza), l’Ascoli Satriano, il Carovigno, il Mesagne, l’Ostuni, il Terlizzi e la Virtus Bitritto (Promozione). Il Fasano è stato inserito nel girone C, non più con le squadre tarantine.

Pertanto sono stati formulati i gironi, quattro da 12 squadre e due da undici. Di seguito la suddivisione:

GIRONE A (11 squadre): Atletico Vieste, Monte Sant’Angelo, San Marco, Sport Lucera, Atletico Orta Nova, Sportong Ordona, Virtus Castelluccio, Real Siti, Uniti per Cerignola, Barletta, Audace Barletta.

GIRONE B (11 squadre): Nuova Spinazzola, Nuova Andria, Virtus Andria, Vigor Trani, Unione Calcio Bisceglie, Corato, Molfetta, Giovinazzo, Bitonto, Omnia Bitonto, Soccer Modugno.

GIRONE C (12 squadre): Bitetto, Fortis Altamura, United Sly, Arcobaleno Triggiano, FC Capurso, Noicattaro, Vigor Moles, Rinascita Rutiglianese, Polimnia, Trulli e Grotte, Noci Azzurri, Fasano.

GIRONE D (12 squadre): Ginosa, Castellaneta, Martina, Massafra, Ragazzi Sprint Crispiano, Ars et Labor Grottaglie, S. Vito, Talsano, Lizzano, Sava, Manduria, Don Bosco Manduria.

GIRONE E (12 squadre): Avetrana, Brindisi, Memory Campi, Veglie, Deghi, Novoli, Salento Football, Kolbe Mario Russo, Salento Academy Lecce, Copertino, Fabrizio Miccoli, Aradeo.

GIRONE F (12 squadre): GC Cutrofiano, Otranto, Uggiano, A. Toma Maglie, Gallipoli, Soccer Dream Parabita, Casarano, Boys Taviano, Atletico Racale, Ugento, Atletico Tricase, Capo di Leuca.

Il campionato avrà inizio sabato 28 ottobre.

Commenti

Fasano a valanga sul Gallipoli
Da grande vuoi fare l'arbitro? Ecco come