Campionato di Eccellenza

A Terlizzi il Fasano cerca il riscatto

04.02.2018

​Dimenticare l'amara sconfitta di Coppa Italia e rituffarsi immediatamente in campionato, cercando un pronto riscatto a Terlizzi contro il Molfetta di Pino Giusto. Una squadra, quella biancorossa, capace domenica scorsa di fermare il Bitonto tra le sue mura, roccaforte dei neroverdi. Il Fasano, senza Facundo Ganci per squalifica (e con altre situazioni tutte da valutare nelle ultime ore), non devono farsi più altri conti: ora deve venire fuori la forza di squadra e tutta l'esperienza e la forza dei suoi elementi. Sarà pur vero che il Molfetta è squadra forte e molto ostica, ma l'obiettivo dei biancazzurri deve essere ora solo quella vittoria.

Il Fasano deve cercare di arrivare all'appuntamento di domenica scorsa contro l'attuale capolista Gallipoli ad un tiro di schioppo dai salentini, per tentare tra sette giorni il sorpasso. Bisogna però vincere oggi e sperare che quel Bisceglie che domenica scorsa ha fermato i fasanesi oltre il novantesimo, sia capace di fermare oggi anche il Gallipoli tra le proprie mura. Si preannuncia quindi una domenica molto intensa e probabilmente ricca di colpi di scena. Il Fasano non deve farsi prendere dalla paura di sbagliare, deve scendere in campo con un unico obiettivo: portare a casa i tre punti, nonostante i problemi fisici e psicologici che si porta dietro dalla gara di giovedì scorso a Monopoli.

Il fischio di inizio è fissato alle ore 15 e ad arbitrare sarà Riccardo Fichera di Milano.

Commenti

Il Noicattaro si conferma leader, battuto il Fasano 3-1
Il Fasano sconfitto a Molfetta