News

Messa a norma "Vito Curlo": lunedì al via i lavori

18.07.2018

Partiranno lunedì 23 luglio prossimo i lavori di messa a norma di sicurezza dello stadio "Vito Curlo" di Fasano: il Comune di Fasano, in due mesi, ha recepito la direttive della Lega Nazionale Dilettanti, ha redatto il progetto, trovato i fondi (circa 250 mila euro) e affidati i lavori. 

La prima azienda a cominciare sarà la "Carano Edil Service" di Bitonto che si occuperà del ripristino del calcestruzzo sulla gradinata destinata al settore ospiti e dei pilastri della tribuna centrale. Saranno, inoltre, realizzate due nuove rampe di sicurezza (una in tribuna centrale e una nel settore ospiti) e saranno ristrutturati e resi agibili i bagni del settore ospiti.

La ditta bitontina rimuoverà anche la vecchia recizione metallica che delimita il campo di gioco dagli spalti e la "Tennis Tecnica" (risultata vincitrice della gara di appalto) si occuperà della fornitura e del montaggio della nuova, rispettando le norme europee. Sarà, inoltre, predisposto un nuovo impianto audio a norma, utilizzabile soprattutto in caso di emergenza e di mancanza di energia elettrica.

I lavori dovranno terminare entro 40 giorni e, quindi, per il 1° settembre. Ricordiamo che il campionato avrà inizio il 2 settembre, mentre la Coppa Italia il 19 agosto. Entrambe le aziende si sono aggiudicati i lavori, proponendo un ribasso d'asta del 32-34%: i fondi che avanzeranno serviranno per realizzare altre opere, di estrema necessità, che riguardano sempre la struttura del "Vito Curlo".

Commenti

La prima amichevole a Campitello Matese sarà contro il Baranello
Al Fasano l'argentino Gabriel Colombatti