Campionato Serie D girone H

Tra Fasano e Bitonto la spuntano i neroverdi

17.02.2019

Il Fasano soccombe 2-0 in casa, il Bitonto porta via dal "Curlo" tre punti meritati. Si ferma a due la serie di vittorie consecutive dei biancazzurri: uno stop che non rovina il cammino di Anglani e compagni, sempre a distanza rassicurante sulla zona playout, grazie anche ai risultati negativi delle squadre impelagate nel discorso salvezza.

Al 2’ punizione dal limite di Turitto per Anaclerio che di testa non trova la giusta coordinazione per battere a rete. Al 5’ prova la conclusione dal volo Biasion con Guarnieri che si respinge con i pugni. La risposta dei locali arriva dai piedi di Montaldi che dal vertice dell’area di sinistra impegna Figliola. La pressione ospite si concretizza al 9’ con la rete del vantaggio: colpo di testa vincente di Anaclerio, sugli sviluppi di un corner, con l’assist a centro di Turitto.

Invocano il calcio di rigore gli ospiti al 17’ per un presunto fallo di Guarnieri su Turitto, ma per l’arbitro è tutto regolare. Ghiotta occasione per i padroni di casa al 28’ con Gori che serve in profondità Serri che dopo una galoppata verso la porta impegna severamente Figliola che respinge con i pugni. Combinazione al limite d’area al 34’ tra Patierno e Turitto con quest’ultimo che non inquadra lo specchio della porta. Non molla la presa il Bitonto che al 39’ con Patierno impegna Guarnieri, astuto nella circostanza l’attaccante neroverde a liberarsi della guardi di due difensori. Passa solo un minuto e l’arbitro espelle il tecnico ospite per proteste.

Nella ripresa, al 9’ Zicarelli porta scompiglia in area ma il suo tiro si spegne tra le maglie difensive. Pericolosi gli ospiti al 11’ con Anaclerio che chiama alla respinta in corner il portiere Guarnieri. Si mette nuovamente in mostra Serri al 25’ con un tiro in diagonale che impegna l’estremo difensore. Il Bitonto si scuote ed approfittando di un errore a centrocampo per far partire un contropiede che porta Patierno, al 28’, a centrare il raddoppio con un tiro che supera Guarnieri in uscita. Passa solo un minuto e Mambella di testa, su cross di Serri, non inquadra lo specchio della porta.

Finisce 0-2 e domenica Fasano impegnato a Taranto.

Us Città di Fasano - Us Bitonto 0-2
Reti:
9’ Anaclerio e 73' Patierno.

Us Città di Fasano: Guarnieri, Mambella, Diop (41′ s.t. Tuttisanti), Ganci, Rullo, Anglani, Serri (28′ s.t. Lillo), Gori (14’ s.t. Bernardini), Zicarelli (14’ s.t. Gomes Forbes), Corvino (35′ s.t. Richella), Montaldi. All. Laterza. A disposizione Suma, Pugliese, Cobo Galvez, Schena.
Bitonto calcio: Figliola, Cappellari, Montanaro, Biasion, Montrone, Anaclerio, Zaccaria, Fiorentino, Patierno (43′ s.t. Picci), Falcone (23’ s.t. Padulano), Turitto. All. Pizzulli. A disposizione Vitucci, D’Angelo, Terrevoli, Paradiso, De Santis, Piarulli, Camporeale.
Arbitro: Turrini di Firenze.
Note: Spettatori 1500, non ci sono i tifosi ospiti per il divieto di trasferta imposto dalla Prefettura di Brindisi.

Commenti

Us Città di Fasano sconfitto a Bari dal Bitonto
I ragazzi di Costantini travolgono il Roccella