Settore Giovanile

Fasano e Gravina chiudono l'anno con un pareggio

23.12.2018

Finisce 1-1 il big-match della zona salvezza tra Fasano e Gravina per l'ultima giornata di andata del girone H di serie D. Ad un primo tempo scintillante, con tante occasioni capitate, soprattutto sui piedi fasanesi, è seguita una seconda frazione di gara più attenta da entrambe le squadre. Vantaggio ospite con Mady, pari fasanese a tempo scaduto su rigore di Gori. Si riprende il 6 gennaio con la gara interna contro l'Ercolanese.

Al 1’ scalda le mani del portiere ospite Gori direttamente su calcio di punizione dal limite. Al 3’ colpo di testa di Corvino con palla respinta in corner dall’ex portiere Loliva. Pericolo per la difesa di casa al 19’ con Guarnieri che si deve distendere sul diagonale velenoso di Chiaradia, ma la ribattuta agevola Santoro che a porta vuota non inquadra lo specchio da posizione defilata. La risposta dei locali è rabbiosa ed arriva con Forbes, corre il 22’, con un colpo di testa che chiama agli straordinari Loliva. Al 31’ cross a centro di Serri con Tuttisanti che prova la girata in porta con la palla che finisce alta sulla traversa. Ancora Tuttisanti al 34’ che impegna dal limite Loliva alla respinta, ma sulla ribattuta di Forbes deve rifugiarsi in corner. Padroni di casa vicini alla marcatura al 39’ con Serri, su suggerimento di Ganci, che fa partire un diagonale che si spegne di poco alto sulla traversa.

Nella ripresa subito pericolosi gli ospiti al 2’ con Mbida, che sugli sviluppi di una punizione dal limite, non inquadra lo specchio della porta da buona posizione. Ancora ospiti vicini al vantaggio un minuto più tardi: Bellomonte in slalom in piena area salta anche il portiere, ma a colpo sicuro è Diop a salvare sulla linea di porta. Si oppone Loliva al 18’ su punizione di Corvino dal limite. Vantaggio ospite al 24’ con Mady che insacca sul corner dalla sinistra di Chiaradia. Sullo scadere arriva l'azione che deciderà la partita. Fallo di rigore al 47’: Chiaradia affonda Richella, appena entrato in area, e l’arbitro indica il dischetto di rigore; alla battuta va Gori che insacca alla sinistra di Loliva per il pari finale.

Us Città di Fasano-Fbc Gravina 1-1 (0-0)
Reti:
69' Mady (G), 94' Gori (F).

Us Città di Fasano: Guarinieri, Mambella, Diop, Gori, Anglani, Rullo, Serri, Ganci (45’ s.t. Colombatti), Forbes, Corvino (29’ s.t. Richella), Tuttisanti (39’ s.t. Giannotti). All. Laterza. A disposizione Suma, Pugliese, Angelini, Cobo, Montalbò, Lanzone.
Fbc Gravina: Loliva, Dentamaro, Tarantino, Romeo, Visone, Nigro, Bellomonte (16’ s.t. Mady), Mbida, Santoro (43’ s.t. Rizzo), Chiaradia, Forò (30’ s.t. Mangiacasale). All. Loseto. A disposizione Vicino, Potenza, De Giglio, Correnti, Ceglie, Guida.
Arbitro: Perri di Roma 1.
Note: Spettatori 1000 di cui un centinaio provenienti da Gravina. Espulso al 48’ s.t. Laterza. Ammonizioni Loliva (G), Visone (G), Serri (C), Mbida (G), Mambella (C).

Commenti

Il Fasano piega 2-0 il Savoia con Ganci e Forbes
Ripresa degli allenamenti: torna Bernardini, Montaldi ancora out