Juniores Nazionale

La capolista Cerignola passa a Fasano

16.03.2019

Si conclude 2-0 per il Cerignola il match valevole per la 23ª giornata del campionato Nazionale Juniores del girone M. Per i dauni, sono state decisive le reti di Dimonte su calcio di punizione e di Grasso (per i cerignolani è stato espulso il capitano Ujka). I biancazzurri hanno lottato fino all’ultimo minuto di gioco, anche se hanno protestato per alcuni episodi a sfavore.

Rimandata la qualificazione matematica ai playoff per la Juniores del Fasano, la quale cercherà in tutti i modi di ottenerla al prossimo match conquistando i tre punti. La corsa dei biancazzurri è sul Bari, avanti di un punto rispetto ai nostri ragazzini: ricordiamo che mancano tre partite al termine del campionato, con Bitonto e Cerignola che devono ancora riposare. Per disputare i play off non devono esserci più di otto punti tra la seconda e la quinta, così come tra la terza e la quarta. 

Il prossimo incontro per la Juniores del Fasano sarà sabato prossimo alle ore 15:30 in trasferta contro il Locri 1909.

TABELLINO
Città di Fasano: 1 Notaristefano, 2 Ngracanj, 3 Pugliese, 4 Ganci, 5 Mambella (Tisci), 6 Angelini, 7 Giannotti, 8 Schena (Brescia), 9 Zito, 10 Pantaleo (Lanzone), 11 D’alo (Scardicchio).
A disposizione: 12 Sibilio, 13 Santoro, 14 Gjoka, 15 Tisci, 16 Scarafile, 17 Scardicchio, 18 Lanzone, 19 Brescia, 20 Lenoci. All. Vito Costantini 
Audace Cerignola: 1 Tricarico, 2 Morese, 3 Pappagallo, 4 Buccirosso, 5 Ujka, 6 Laporta, 7 De Cristofaro, 8 Comperchio (Rendine), 9 Grasso, 10 Nardella (Gramazio), 11 Dimonte (Fratepietro).
A disposizione: 12 De Troia, 13 Fratepietro, 14 Pozzengaro, 15 Gramazio, 16 Rendine, 17 Parise. All. Giuseppe Crudele

Terna arbitrale: sig. Antonio Di Reda (sez. Molfetta), assistenti: sig. Gaetano Paparella (sez. Molfetta); sig. Michele Spadavecchia (sez. Molfetta).

Mariano Cannone

Commenti

La Juniores ospita il Cerignola: i biancazzurri puntano al secondo posto
Fasano mette i brividi al Cerignola, prima di cedere 3-1