image desctription

News Juniores

La Juniores targata 2020 cala il tris: battuto il Grumentum per 3-1

La Juniores targata 2020 cala il tris: battuto il Grumentum per 3-1

La Juniores di mister Vito Costantini inizia nel migliore dei modi il 2020 rifilando tre reti al Grumentum e portando a casa i tre punti tra le mura amiche del Vito Curlo. 

Partita iniziata in salita per i biancazzurrini che vanno clamorosamente in svantaggio al 12'pt con un colpo di testa di Volla. 

La reazione è rapida e rabbiosa: qualche minuto più tardi infatti il Grumentum salva sulla linea di porta un tiro da fuori area di Mucedero. 

Al 26'pt arriva il gol del pareggio in seguito ad una grande azione sviluppata dai biancazzurrini (per l'occasione in maglia rossa) che ha portato Mingolla ad effettuare un cross perfetto per Potenza che realizza di testa. Al 33'pt il raddoppio e il vantaggio dopo un'azione insistita e finalizzata da Mucedero. 

Nel secondo tempo i padroni di casa letteralmente "padroni" del gioco e del possesso palla e con il Grumentum praticamente non pervenuto. 

Il gol che mette in cassaforte la gara arriva al 26'st: calcio d'angolo di Galatola, colpo di testa di Lacalendola e deviazione sfortunata del difensore lucano Grande A. che deposita alle spalle del proprio portiere. 

Il Fasano mantiene il passo e si riconferma al terzo posto del girone M del campionato nazionale Juniores, a nove punti dalla capolista Casarano. 


Us Città di Fasano - Grumentum 3-1 (2-1)

Us Città di Fasano: Mennella, Legrottaglie, Mingolla, Tisci (39'st Di Bari), Rubino, Pizzolei (39'pt D'Alò), Galatola(26'st Armenia), Mucedero, Potenza (14'st Dos Santos), Iaia (32'st Ramirez), Lacalendola

A disp.: Sibilio, Schiavone V., Ranieri, Lacirignola. 

All. Vito Costantini 

Grumentum: Franza, Grande A., Torraca, Esposito, La Terza, Grand M., Briglia, Votta, Carlomagno, Buoncore, Lisanti.

A disp.: Pascale, Vella, Di Stasio

Reti: 12'pt Volla (G), 26'pt Potenza (F), 33'pt Mucedero (F), 26'st Grande A. aut. (G) 

Ammoniti: La Terza (G), Grande M. (G) 

Arbitro: Lombardo di Brindisi