image desctription

News Seniores

"SORRISI BIANCAZZURRI" E "FASANESITA' NEL DNA": CHE WEEK-END AL CURLO!

Ricordare chi non c’è più con i sorrisi non con le lacrime. E’ lo spirito che anima il Trofeo “Sorrisi Biancazzurri” e “Fasanesità nel Dna”, due eventi in uno solo promosso nel fine settimana dall’Associazione “Il Fasano siamo noi” allo stadio “Vito Curlo”.

La manifestazione inizia domani, venerdì 30 luglio, dalle ore 19, con la seconda edizione del torneo di calcio ad 11: impegnate 12 squadre intitolate a chi non è più tra noi. A sfidare la detentrice del trofeo, ovvero la squadra che porta il nome di Marco Semeraro, saranno le compagini: Pasquale Serri, Gli Irriducibili, Guerriero, Vito Cocchietto, Giovanni Cosenza, Fabrizio, Orla12, Di Pasquale, Fabietto, Guardastelle/Corbascio e Luca Pugliese. “Abbiamo voluto riunire in un solo Memorial tutti i memorial che non si sono disputati in questo ultimo periodo a causa della pandemia - spiega Ignazio Lovecchio, Presidente de “Il Fasano siamo noi” -  e lo faremo all'insegna del sorriso, il modo migliore per onorare la memoria dei nostri amici. Chi vincerà questa seconda edizione metterà in palio il trofeo per la prossima”.       
Le squadre, suddivise in 3 gironi, si affronteranno domani e sabato sera in gare da 20’ ciascuna: le prime tre classificate e la migliore seconda accederanno alle semifinali in programma, come la finale, nella prima serata di domenica 1° agosto nell'ambito della manifestazione “Fasanesità nel DNA”.  Semifinali e finale saranno precedute dal match amichevole tra il Team Yes We Net (main sponsor della società biancazzurra) e una squadra di Vecchie Glorie del Fasano: hanno garantito la loro presenza gli ex calciatori Amato, Amodio, Anglani, Brescia, Carlucci, Colucci, De Blasio, De Lorenzo, Fanfani, Mazzarano, Peccarisi, Pistoia, Rubino, Serri e Torchiarulo.
Sarà l’ultima volta che si giocherà sull’erbetta naturale dello stadio comunale fasanese: dal prossimo mese partiranno i lavori per il nuovo manto in erba artificiale di ultima generazione. 

Ma domenica lo stadio non sarà aperto solo per il calcio: al “Curlo” sono state invitate le 18 associazioni ludico-sportive presenti in città che dalla mattinata, con il coinvolgimento di bambini e ragazzi, promuoveranno le loro attività occupando spazi messi a loro disposizione nell'impianto. 

Previsto anche un angolo di “Food&Beverage” e gran finale in musica: domenica, dalle 21,30, il concerto dei Ricover, cover band di Rino Gaetano e dj-set per concludere l’evento in cui sarà avviata la campagna tesseramenti 2021/22 dell'Associazione “Il Fasano siamo noi” e che si svolgerà a porte aperte nel rispetto delle normative anti-Covid.

UFFICIO STAMPA

  1. Vito Contento